06/07/2011 | segnalazione | PDF | stampare | 

Says

Ex com. GR, circ. Cinque villaggi, distr. Landquart, dal 2008 parte del com. di Trimmis; (1222: in Seians; 1382: Sayes). S. Ŕ costituito dalle frazioni compatte di Valtanna, Untersays e Obersays, poste su elevati terrazzi nella valle del Reno presso Coira. Pop: 205 ab. nel 1860, 161 nel 1900, 126 nel 1950, 153 nel 2000. GiÓ parzialmente occupato da pop. rom. nel 1000 ca. (abbazia di Churwalden), dal XIV sec. a S. si stabilirono Walser provenienti dalla valle di Valzeina e inizi˛ la colonizzazione alemanna. Nel tardo ME S., che faceva parte di Trimmis, appartenne alla signoria vescovile di Alt-Aspermont. Nel 1532 furono riscattati i diritti di avogadria e nel 1649 tutti gli altri tributi. S., che faceva parte della parrocchia di Felsberg, nel 1526 pass˛ alla Riforma; nel 1646 si aggreg˛ alla parte rif. di Trimmis. Dal 1986 il com. possiede una propria chiesa. Fino al 2000 fece parte del distr. di Unterlandquart. Gli alpeggi sull'Hochwang nel 1512 furono divisi fra gli ab. di S. e Trimmis, in cattivi rapporti di vicinato, i boschi nel 1861. Divenuto com. nel 1880, S. Ŕ rimasto privo di importanti infrastrutture fino alla fusione; non venne mai eseguita una ricomposizione parcellare. Dalla quinta classe i bambini devono frequentare la scuola di Trimmis. Nel 2000 il settore primario offriva ca. la metÓ dei posti di lavoro.


Bibliografia
– M. Bundi, Zur Besiedlungs- und Wirtschaftsgeschichte GraubŘndens im Mittelalter, 1982
Festschrift zur Einweihung der Kirche Says am 28. September 1986, 1986
Gem. GR, 2003, 290 sg.

Autrice/Autore: Adolf Collenberg / mib