17/12/2009 | segnalazione | PDF | stampare

Pagig

Ex com. GR, circ. Schanfigg, distr. Plessur, dal 2008 fa parte del com. di Sankt Peter-P., nato dall'unione di P. con Sankt Peter; (1160: de Puigo; antico nome rom. Pagiai). Era composto da due piccoli insediamenti situati lungo il versante settentrionale del Mittelschanfigg. Pop: 75 ab. nel 1808, 78 nel 1850, 88 nel 1900, 79 nel 1950, 43 nel 1970, 78 nel 2000. Intorno al 1200 la regione era ampiamente edificata. Signori territoriali furono i von Vaz (fino al 1338), in qualitÓ di vassalli del vescovo, in seguito i von Werdenberg e, per la prima volta nel 1363, i von Toggenburg. I signori von Unterwegen (menz. dal 1285 al 1498) erano ministeriali di Coira e risiedevano in una fortezza situata sotto il villaggio, della quale non rimane traccia. Nel 1436 P. aderý alla Lega delle Dieci Giurisdizioni in quanto vicinanza del com. giurisdizionale di Sankt Peter. La signoria territoriale pass˛ successivamente ai von Montfort (dal 1437), ai von Matsch (dal 1471) e all'Austria (dal 1479). I diritti di signoria e i diritti feudali vescovili furono riscattati risp. nel 1652 e nel 1657. Sul piano ecclesiastico dipende da Sankt Peter; nel 1530 ca. il com. aderý alla Riforma. Intorno al 1570 la lingua rom. fu in pericolo di estinzione. L'allevamento del bestiame e l'agricoltura (canapa) erano le principali fonti di reddito. Nel 1975-77 fu costruita la strada di valle sotto il villaggio e nel 1984 furono realizzati una sciovia e un ostello alpino. All'inizio del XXI sec. P. era un piccolo com. privo di una chiesa, di strutture scolastiche e negozi.


Bibliografia
– J. Ganz, Pagig, 2000

Autrice/Autore: JŘrg Simonett / rza