No 13

Faesch, Sebastian

nascita 6.7.1647 Basilea,morte 27.5.1712 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Christoph, professore di logica all'Univ. di Basilea, e di Katharina Güntzerin. Abiatico di Johann Rudolf ( -> 5). ∞ (1683) Anna Marie Winckelblech. Dal 1662 al 1669 studiò alle Univ. di Basilea, Grenoble e Strasburgo. Dopo alcuni viaggi di studio in Europa e un lungo soggiorno in Italia, fu professore di diritto romano all'Univ. di Basilea, dove insegnò Institutiones (1678-80) e Codex (fino al 1706). Spesso attivo come perito, F. fu più volte decano della facoltà di diritto, che riorganizzò, e rettore dell'Univ. (1686-87 e 1694-95); consulente giur. della città dal 1686, fu cancelliere dal 1706 fino alla morte. Amministrò la collezione d'arte fondata dallo zio Remigius ( -> 12) e si occupò anche di numismatica.


Bibliografia
– A. Staehelin, Geschichte der Universität Basel 1632-1818, 1957, 311 sg.
Matrikel Basel, 3, 554

Autrice/Autore: Theodor Bühler / sgh