No 14

Bernoulli, Nicolaus

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 27.1.1695 Basilea, morte 29.7.1726 San Pietroburgo, rif., di Basilea. Figlio di Johann ( -> 9). Fratello di Daniel ( -> 3) e di Johann ( -> 10). Celibe. Già da adolescente conosceva diverse lingue. Si laureò in filosofia nel 1711 e nel 1715 conseguì il dottorato in diritto; soggiornò a Venezia nel 1716-17 e nel 1723 venne nominato professore di diritto alla scuola superiore (Acc.) di Berna. Nel 1725 fu chiamato da Pietro il Grande alla neocostituita Acc. di San Pietroburgo. I suoi contributi alle scienze matematiche concernono soprattutto le traiettorie ortogonali e l'analisi dell'equazione differenziale di Riccati.


Bibliografia
– A. Speiser, «Die Basler Mathematiker», in 117. Neujahrsblatt, 1939, 14, 32
– R. Bernoulli-Sutter, Die Familie Bernoulli, 1972, 64
– F. Elsener, Die Schweizer Rechtsschulen vom 16. bis zum 19. Jahrhundert, 1975, 51

Autrice/Autore: Theodor Bühler / mma