25/02/2008 | segnalazione | PDF | stampare

Lostallo

Com. GR, circ. Mesocco, distr. Moesa, sulla sponda destra del fiume Moesa, con le frazioni di Cabbiolo a nord e di Sorte a sud; (1219: Lostallo). Pop: 212 ab. nel 1802, 363 nel 1850, 372 nel 1900, 424 nel 1950, 656 nel 2000. Nel Comun grande di Mesolcina L. faceva parte della squadra di mezzo e del vicariato di Mesocco. Nei sec. scorsi il 25 aprile si teneva a L. la Centena, pubblica assemblea di tutti i vicini del Comun grande di Mesolcina; l'ultima si è svolta nel 2000. La chiesa parrocchiale di S. Giorgio è menz. dal 1219; rimaneggiata nel XVII sec., è stata restaurata nel 1939-41. La cappella dedicata a Carlo Borromeo venne consacrata nel 1633; a Sorte si trova invece una cappella, dedicata a Maria Assunta, del 1611. Nel com. si praticano ancora l'agricoltura e l'allevamento del bestiame; vi sono inoltre alcune imprese (spec. costruzioni e falegnameria) e una centrale idroelettrica che sfrutta gli affluenti di sinistra della Moesa, con un laghetto di accumulazione in val d'Arbola. A L. vi sono noti e apprezzati grotti.


Bibliografia
– C. Santi, «La Centéna di Val Mesolcina», in Voce delle Valli, 3.6.1982
– C. Santi, «La Confraternita di Lostallo», in Voce delle Valli, 2.7.1988
Circolo di Mesocco, 1990

Autrice/Autore: Cesare Santi