No 1

Giornico, Antonio da

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Menz. per la prima volta nel 1451. Il suo nome compare anche come Antonietto o Antogneto. Fu tra i comandanti delle milizie leventinesi che verso la metÓ di dicembre del 1478 si diressero alla volta di Bellinzona per cingere di assedio, con i Conf., le fortezze ducali. In alcuni documenti appare come "Antogneto de Zornico, notaro": potrebbe dunque trattarsi di "Antonius filius quondam Iacobini Steffani" di G., pubblico notaio che sottoscrisse atti dal 1471 al 1483, e quindi essere un membro della fam. Stefani di G. Altre fonti lo menz. ancora nel 1499 come informatore degli Svizzeri.


Archivi
– AParr Giornico e Osco, degagna di Molare; APatr Faido
Bibliografia
BSSI, 1881, 113
– E. Pometta, La guerra di Giornico e le sue conseguenze, 1478-1928, 1928, 71
– E. BontÓ, La Leventina nel Quattrocento, 1929, 59

Autrice/Autore: Giuseppe Chiesi