Obervaz

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex com. giurisdizionale della Lega Caddea nel Libero Stato delle Tre Leghe. Situato allo sbocco meridionale della gola della Schin, comprende le vicinanze di O., Stierva e Mutten. ╚ la localitÓ d'origine dei baroni von Vaz (menz. nel 1135). Il territorio situato a sinistra dell'Albula venne colonizzato solo dopo il Mille: Stierva da gruppi rom., mentre Mutten su iniziativa dei von Vaz e dopo il 1300 dai Walser. Nel 1338 pass˛ ai conti von Werdenberg-Sargans, che nel 1456 lo vendettero al vescovo di Coira; gli ultimi diritti di signoria furono riscattati nel 1803. Nella seconda metÓ del XV sec. si ebbero aspri conflitti di confine con Churwalden. Nella Lega Caddea il com. giurisdizionale di O. disponeva di un voto e formava con la giurisdizione di BergŘn l'alta giurisdizione di Greifenstein. O. costituiva tre quarti del com. giurisdizionale, Stierva e Mutten solo il restante quarto. O. rimase legato alla vecchia fede; Mutten, nucleo isolato e germanofono, aderý alla Riforma (1582). Nel 1851 i com. giurisdizionali di O. e Tiefencastel vennero riuniti nel circ. di Alvaschein (distr. dell'Albula).


Bibliografia
– J. J. Simonet, Obervaz, 3 parti, [1913]-1921

Autrice/Autore: JŘrg Simonett / vfe