Medels im Rheinwald

Ex com. GR, circ. Rheinwald, distr. Hinterrhein; dal 2006 fa parte del com. di Splügen; (prima del 1336: Medels; rom. Medel [Valrain]). Insediamento sparso situato nei pressi della strada del San Bernardino, comprendente le frazioni di Dorf, Döörfli, Nühuus e, in passato, Aebi. Pop: 139 ab. nel 1781, 89 nel 1850, 69 nel 1900, 47 nel 1950, 46 nel 2000. In origine territorio alpestre sfruttato da pop. rom. dello Schams, attorno al 1300 giunsero a M. Walser provenienti dalla val Formazza. Fino al 1277 fu sotto la protezione dei baroni de Sacco-Mesocco; in seguito divenne proprietà dei von Vaz. A Aebi, a ovest del villaggio, dal XV sec. fino al 1856 si tenne annualmente la Landsgemeinde del Rheinwald. Sul piano ecclesiastico fece capo al capitolo di S. Giovanni e S. Vittore, poi alla parrocchia di Hinterrhein e in seguito, con l'introduzione della Riforma attorno al 1530, a Splügen. Nel 1708 fu costruita la chiesa. Divenuto com. parrocchiale autonomo nel 1726, nel 1886 M. fu nuovamente riunito a Splügen. Fino a XIX sec. inoltrato la pop. viveva soprattutto del traffico di transito lungo lo Spluga oltre che dell'economia alpestre e dell'allevamento del bestiame. Le inondazioni del 1868 costrinsero gli ab. ad abbandonare l'insediamento di Aebi. Nel 1955 la scuola del villaggio venne chiusa; M. entrò a far parte del com. scolastico di Splügen. Tra il 1974 e il 1984 vennero compiute migliorie fondiarie (ricomposizione parcellare, costruzione di ripari contro le valanghe). Oggi M. è un villaggio contadino germanofono.


Bibliografia
MAS GR, 5, 1943, 256
Gem. GR
– E. Rizzi, L'archivio Sacco-Trivulzio e la colonizzazione Walser nel Rheinwald, 1985
– K. Wanner, «Medels, die kleinste Walsergemeinde Graubündens», in Wir Walser, 1990, 34-38

Autrice/Autore: Kurt Wanner / yps