No 1

Fabbri, Oreste

nascita 29.10.1905 Basilea,morte 14.9.1966 Basilea, catt., cittadino it., dal 1947 di Basilea. Figlio di Giovanni, manovale edile. ∞ Melanie Schwarzenbach. Di professione scalpellino, si impegn˛ sin da giovane sul fronte sindacale. Fu pres. dell'ass. di categoria degli scalpellini di Basilea e membro del comitato direttivo della sezione basilese della Federazione sviz. dei lavoratori edili e del legno (FLEL). Negli anni 1943-44 ebbe funzioni direttive nel quadro delle opere di coltivazione industriale condotte a Basilea. Fu segr. della FLEL (1944-52) e del cartello sindacale (1952-66) a Basilea. Come funzionario sindacale, F. ebbe un ruolo importante nello sviluppo del partenariato sociale a Basilea. Fu dapprima comunista, pi¨ tardi aderý al trotzkismo. Entrato nel 1935 nel partito socialista, fu membro del Gran Consiglio basilese (1953-66), che presiedette negli anni 1962-63, e pres. del gruppo socialista (1956-61). Fu inoltre per molti anni giudice supplente al tribunale penale, rappresentante del personale nel consiglio di amministrazione dello Stadttheater e membro del consiglio di amministrazione della Soc. generale di consumo. Sul piano culturale fu attivo come organizzatore di concerti sinfonici popolari e nel gruppo teatrale dei lavoratori.


Bibliografia
– B. Degen, Das Basel der andern, 1986

Autrice/Autore: Hermann Wichers / sgh