No 12

Haas, Samuel

nascita 8.12.1889 Alpnach,morte 8.3.1952 Berna, rif., di Rohrbach. Figlio di Gottfried e di Marie Anna Glur. ∞ 1) (1912) Johanne Caroline Hélène Siemons; 2) (1943) Alberta Gertrud Iseli. Studiò a Berna, Berlino e Jena. Dal 1912 attivo come giornalista a Berna, lavorò dapprima per il servizio pubblicitario dell'Esposizione nazionale bernese (1913-14), poi nella redazione del giornale Der Bund (1914-18). Nel 1918 fondò l'Agenzia sviz. di Stampa Media, che diresse fino al 1947; in seguito presiedette la successiva Corrispondenza politica sviz. (1947-51). Pubblicista della destra borghese, nel 1933 fu tra i fondatori della Lega per il popolo e la patria. Nel 1935 si impegnò a favore dell'iniziativa frontista per la revisione totale della Costituzione fed., nel 1940 sostenne la Petizione dei 200 e nel 1943 aderì all'Azione antirivoluzionaria.


Bibliografia
Schweizerisches Zeitgenossenlexikon, 19322
– G. Waeger, Die Sundenböcke der Schweiz, 1971
– P. Dürrenmatt, Zeitwende, 1986
– W. Gautschi, General Henri Guisan, 1989

Autrice/Autore: Christoph Zürcher / vfe