17/03/2010 | segnalazione | PDF | stampare
No 1

Justinger, Konrad

Nell’edizione a stampa questo articolo è corredato da immagini. È possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

Menz. la prima volta nel 1388,morte aprile 1438, probabilmente originario di Rottweil. ∞ (dopo il 1426) Anna Wirz, di Zurigo. Nel 1388 copiò un trattato sulla datazione (Computus novus chirometralis) del cronista di Strasburgo Jakob Twinger von Königshofen. Attestato a Berna, dove ottenne la cittadinanza nel 1391, negli anni 1390-1431, dal 1432 alla morte visse a Zurigo. Un solo documento del 1400 lo cita espressamente come cancelliere della città di Berna, altrimenti è generalmente menz. come scrivano (del preposto alle costruzioni nel 1406-07) e notaio. La sua calligrafia appare in una serie di registri bernesi di cancelleria, nel ruolo relativo all'Udel del 1390, nel libro degli statuti com. del 1398, nell'elenco delle franchigie del 1431 e in una copia dell'urbario degli Asburgo risalente a dopo il 1415. Nel 1420 il governo bernese lo incaricò di compilare una cronaca della città dalla sua fondazione fino al periodo contemporaneo. L'opera, scritta in ted., fu completata prima del 1430; due fogli e mezzo in pergamena rubricati provengono probabilmente da questa prima cronaca ufficiale della città. I Consiglieri bernesi gli affidarono questo incarico forse perché favorevolmente impressionati da un suo scritto allegato alla cronaca universale di Königshofen, noto come Anonyme Stadtchronik o Kleine Berner Chronik. Per la realizzazione della cronaca di Berna, fece riferimento, oltre ad alcune cronache ampiamente diffuse, a fonti locali, fra cui le notizie riportate nell'obituario della collegiata di Berna (la cosiddetta Cronica de Berno), una descrizione della battaglia di Laupen e i documenti dell'archivio cittadino come pure ad alcuni Lieder e alla tradizione orale.


Opere
Die Berner-Chronik des Conrad Justinger, a cura di G. Studer, 1871
Bibliografia
– F. Vetter, Neues zu Justinger, 1906
– A. Perrin, «Verzeichnis der handschriftlichen Kopien von K. Justinger's Berner Chronik», in BZGH, 1950, 204-229
– J.-P. Bodmer, Chroniken und Chronisten im Spätmittelalter, 1976, 10-15
– H. Strahm, Der Chronist Conrad Justinger und seine Berner Chronik von 1420, 1978
– Feller/Bonjour, Geschichtsschreibung, 1, 7-11
– R. Gamper, Die Zürcher Stadtchroniken und ihre Ausbreitung in die Ostschweiz, 1984, 147-154
– K. Kirchert, Städtische Geschichtsschreibung und Schulliteratur, 1993, 49-57

Autrice/Autore: Regula Schmid Keeling / cne