05/01/2015 | segnalazione | PDF | stampare | 

Vignogn

Ex com. GR, circ. Lumnezia, distr. Surselva, che dal 2013 forma, con Cumbel, Degen, Lumbrein, Morissen, Suraua, Vella e Vrin, il nuovo com. di Lumnezia; (1325: Vinanne; 1469: Viends; ted.: Vigens, nome ufficiale fino al 1983). Villaggio strada (1241 m) ai piedi del Piz Sezner. Pop: 199 ab. nel 1850, 134 nel 1900, 204 nel 1950, 179 nel 2000. Fu un possedimento reale nell'alto ME e sede dei ministeriali vescovili de Viggun nei sec. centrali del ME. Il feudo pass˛ ai von Belmont e, dopo il 1371, ai de Sacco-Mesocco (fino al 1473). Nel 1538 gli ab. di V. si riscattarono dalla diocesi di Coira. In origine V. costituiva una vicinanza con Surcasti e fino al 1697 appartenne alla chiesa di valle di S. Vincenzo a Pleif (com. Vella). GiÓ nel 1345 disponeva di due chiese, quella di S. Florin e la cappella di S. Gaudenzio (dal 1669 cappella funeraria). Dopo il 1970 nel villaggio contadino di montagna furono costruite una scuola (nel frattempo riadattata) con sala multiuso e delle case di vacanza e venne eseguita una ricomposizione parcellare. La scuola elementare si trova a Vella e Cuschnaus (com. Morissen), la scuola reale e secondaria a Vella.


Bibliografia
MAS, GR, 4, 1942, 242-248
Gem. GR

Autrice/Autore: Adolf Collenberg / sat