No 2

Olivier, Charlotte

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 21.10.1864 San Pietroburgo, morte 8.6.1945 Le Mont-sur-Lausanne, rif., di Eysins, La Sarraz e Le Mont-sur-Lausanne (per matrimonio). Figlia di Karl von Mayer, medico originario di Breslavia (oggi Wrocław), e di Charlotte Müller. ∞ (1901) Eugène O. ( -> 3). Studiò medicina a Losanna, conseguendo il dottorato nel 1897. Fu assistente in chirurgia di César Roux (1897-98). Aprì e diresse una piccola clinica chirurgica in Russia e in seguito tornò in Svizzera, dove si sposò. Compì un soggiorno di formazione a Leysin con suo marito, malato di tubercolosi. Impegnata nella Chiesa evangelica, convinta delle sue responsabilità sociali, si dedicò insieme al marito alla lotta contro la tubercolosi, mobilitando donne volontarie, chiedendo sussidi fed. e formando delle infermiere visitatrici. Membro della Lega vodese contro la tubercolosi, di cui fu medico consulente (1931-42), fondò e diresse, con il marito, l'ist. di cure d'aria di Sauvabelin (1911-31) e fu medico responsabile del dispensario antitubercolare di Losanna (1911-25).


Archivi
– Fondo Olivier presso BCUL
Bibliografia
– G. Heller, C. Olivier, 1992
Pionnières et créatrices en Suisse romande, 2004, 297-301

Autrice/Autore: Geneviève Heller / cmu