No 7

Fleckenstein, Jost

nascita 24.12.1588 Lucerna, morte 26.6.1652 Roma, catt., di Lucerna. Figlio di Ägidius (Gilg), membro del Piccolo Consiglio e possidente, e di Dorothea Holdermeyer. ∞ 1) Maria Elisabeth Bircher, vedova Kündig; 2) Cäcilia von Sonnenberg, figlia di Johann Rudolf, membro del Piccolo Consiglio. Cavaliere. Frequentò il collegio dei gesuiti di Lucerna. Membro del Gran Consiglio lucernese (1610), fu balivo (Seevogt) a Sempach (1613-16), cancelliere cittadino di Willisau (1620-27) e in seguito capitano al servizio della Spagna a Milano. Membro del Piccolo Consiglio dal 1627, fu balivo di Ruswil (1631-33) e di Rothenburg (1637-38). Eletto scoltetto nel gennaio del 1640, alla fine dello stesso anno il papa lo nominò capitano della Guardia sviz. a Roma, dove si trattenne per tutto il 1641. Di nuovo scoltetto in carica a Lucerna nel 1642, l'anno seguente rinunciò tuttavia alla rielezione rimanendo capitano della Guardia fino alla morte.


Bibliografia
– P. M. Krieg, Die Schweizergarde in Rom, 1960
– K. Messmer, P. Hoppe, Luzerner Patriziat, 1976

Autrice/Autore: Markus Lischer / sgh