No 1

Raggenbass, Otto

nascita 11.10.1905 Sirnach, morte 8.2.1965 Orselina, catt., di Toos (oggi com. Schönholzerswilen). Figlio di Johann Adolf, insegnante e giudice di pace, e di Maria Klara Weibel. ∞ 1) (1929) Pia Mathilde Scheuch; 2) (1941) Rita Jolanda Ammann; 3) (1953) Martha Seemann. Dopo la scuola magistrale a Kreuzlingen (1921-25), fu insegnante a Rickenbach (TG, 1926-33) e a Kreuzlingen (1933-38). Dal 1938 al 1965 fu prefetto del distr. di Kreuzlingen. Responsabile tecnico della Federazione sviz. di atletica leggera (1937-48), fu ispettore fed. dell'istruzione militare preparatoria (1942). Dal 1940 fu capo della ginnastica, delle esercitazioni sul campo e del combattimento ravvicinato nell'esercito. Nell'aprile del 1945 mediò, in parte di propria iniziativa, tra le truppe franc. e ted., inducendo queste ultime alla resa di Costanza; la città gli rese onore nel 1947 e nel 1968. Dopo il 1996 la sua figura fu sottoposta a critiche, in particolare poiché durante la seconda guerra mondiale aveva approvato il rifiuto di accogliere i rifugiati ebrei. Colonnello (1962).


Opere
Trotz Stacheldraht. 1939-1945, 1964 (19852)
Archivi
– Servizio cinematografico dell'esercito presso AFS
– Fondo presso StATG
Bibliografia
Thurgauer Zeitung, 4.5.2005
– R. Wissmann, «O. Raggenbass aus verschiedenen Perspektiven», in Kreuzlingen, a cura di M. Bürgi et al., 2001, 105-110

Autrice/Autore: Erich Trösch / ggm