12/09/2006 | segnalazione | PDF | stampare
No 1

Hesch, Jodocus

nascita 31.10.1484 Geislingen an der Steige (Württemberg),morte 23.9 o 3.11.1539 Erfurt. ∞ (1505) Ursula Acuaria. Conseguì il titolo di magister artium all'Univ. di Tubinga (1501). Fu insegnante a Rottweil e Blaubeuren e diresse la scuola di lat. di Ravensburg (tutti nel Württemberg). Rimasto vedovo, nel 1512 entrò nella certosa di Ittingen, di cui fu procuratore negli anni 1519/20-25. Ebbe una corrispondenza di natura teol. con Vadiano e Ulrich Zwingli. Due dei suoi confratelli aderirono alla Riforma. Sospettato di eresia, nel 1525 fu fatto prigioniero dal balivo e dalla Dieta e in seguito trasferito dal suo ordine alla certosa di Buxheim nell'Algovia. Fu priore ad Astheim (Assia, 1527-31) e a Erfurt (1534) nonché autore di prediche e delle Orationes nonnullae (1539).


Bibliografia
– F. Stöhlker, Die Kartause Buxheim, 1402-1803, 4, 1978, 773-780

Autrice/Autore: Margrit Früh / ato