No 1

Raccaud, Jean-Pierre

battesimo 21.2.1748 Saint-Aubin (FR), menz. l'ultima volta nel 1784, catt., di Saint-Aubin. Figlio di Albin e di Marie Kolly. ∞ (1774) Marie Anne Cuany, di Delley. Compì gli studi in Francia (1770-72). Ufficiale di milizia, nel 1781 si affermò come uno dei più ferventi sostenitori di Pierre-Nicolas Chenaux (affare Chenaux). Rifugiatosi a Carouge (all'epoca parte del regno di Sardegna), dove sembra godesse di protezioni, R. scrisse in forma anonima diversi libelli contro i governi aristocratici di Friburgo e Ginevra. La collaborazione tra le polizie di Berna, Friburgo e Ginevra per tentare di arrestarlo non ebbe successo.


Bibliografia
– G. Andrey, M. Neuenschwander, «Imprimeurs de Genève et Carouge au service des proscrits fribourgeois, 1781-1790», in Cinq siècles d'imprimerie genevoise, 2, 1981, 115-184
Le Républicain, 21.1.1999

Autrice/Autore: Georges Andrey / gbp