01/09/2010 | segnalazione | PDF | stampare

Reute (AR)

Com. AR, ex distr. Vorderland, comprendente il villaggio di R., numerose frazioni e fattorie isolate e suddiviso in tre parti (Schachen, R. e Mohren); (1595: Reütti). La frazione di Schachen forma un unico agglomerato con Oberegg (AI). Ca. la metà della superficie com. è coperta da boschi. Pop: 523 ab. nel 1667, 700 nel 1734, 520 nel 1799, 819 nel 1850, 1101 nel 1900, 871 nel 1950, 594 nel 1980, 716 nel 2000. La storia di R. è indissolubilmente legata a quella di Oberegg. La regione fu colonizzata a partire dal Rheintal. Nel 1366 è menz. una curtis (uf Hirsperg). Sul piano ecclesiastico gli ab. di R. fecero capo a località del Rheintal fino al 1688: quelli di Schachen e R. a Berneck, quelli di Mohren a Marbach (SG). Dopo le guerre di Appenzello (1401-29), Oberhirschberg (Hirschberg) e l'intero Vorderland furono incorporati alla Rhode di Trogen. Dopo la Riforma Oberhirschberg rimase confessionalmente misto, un'eccezione in Appenzello. Con la divisione del cant. nel 1597, i limiti delle curtes divennero confini cant.; ne risultò una ripartizione territoriale a macchia di leopardo tra Appenzello esterno e Appenzello Interno. Fino al 1688 l'Oberhirschberg e Oberegg costituirono due Rhoden distinte (ognuna con proprie autorità). In risposta alla costruzione di una chiesa catt. a Oberegg (1655), fu edificata una chiesa rif. presso la curtis di Rüti (1687-88), da cui prese il nome il nuovo com. parrocchiale. I confini tra Appenzello Interno e Appenzello Esterno nella regione di Oberhirschberg furono ridefiniti nel 1869-70; da allora R. forma un corridoio che divide Oberegg in due parti. Dopo la costituzione del com., le principali fonti di reddito furono l'allevamento e l'industria tessile. Dal 1870 ca. si sviluppò il settore del ricamo, che nel 1890 impiegava, insieme a quello della tessitura, il 60% della pop. Dopo il 1970 R. si è trasformato in un com. residenziale, con numerosi pendolari in uscita. Nel 2005 il settore primario offriva il 17% dei posti di lavoro nel com., il secondario l'8%.


Bibliografia
– J. Rohner, Die Geschichte der Gemeinde Reute, App. A. Rh., 1954
MAS AR, 3, 1981, 350-386

Autrice/Autore: Thomas Fuchs / sma