No 1

Lädrach, Martin

Menz. la prima volta nel 1483 a Parigi, morte 1523 Berna, forse di Münsingen. Conseguì il baccellierato e il titolo di magister artium all'Univ. di Parigi (1483-85). Fu direttore della scuola lat. di Berna (1484), canonico (1485/88-1519) e cantore (1519-23) del capitolo collegiale bernese di S. Vincenzo. Responsabile dell'amministrazione del capitolo, nel 1512-13 collaborò all'allestimento di un archivio. Nel 1520 fece testamento (in vigore nel 1523) e nel 1521 istituì una cappellania legata all'altare di S. Barbara nella collegiata.


Bibliografia
– K. Tremp-Utz, «Die Chorherren des Kollegiatstifts St. Vinzenz in Bern», in BZGH, 46, 1984, 77-79

Autrice/Autore: Kathrin Utz Tremp / cne