Eberardo

morte 25.12.1046 Roma. Probabile discendente di una fam. originaria dell'Alemannia. Nel 1034 succedette al fratello Warmann alla testa della diocesi di Costanza. In precedenza aveva fatto parte della cappella di corte ed era stato in stretto contatto con la chiesa episcopale di Worms. Durante il suo vescovado si occup˛ particolarmente della biblioteca del duomo. Ospit˛ per due volte re Enrico III e nel dicembre 1046 partecip˛ al sinodo in S. Pietro a Roma.


Bibliografia
HS, I/2, 260 sg.
Germania Sacra, n.s., 42, 1, 2003, 180-188

Autrice/Autore: Helmut Maurer / ato