• <b>Johanna Spyri</b><br>Con il figlio Bernhard Diethelm nel 1856; fotografia realizzata da un autore sconosciuto (Istituto svizzero media e ragazzi) © KEYSTONE.

No 1

Spyri, Johanna

nascita 12.6.1827 Hirzel, morte 7.7.1901 Zurigo, rif., di Hirzel, dal 1854 di Zurigo. Figlia di Johann Jakob Heusser e di Meta Heusser. Sorella di Jakob Christian Heusser. ∞ (1852) Johann Bernhard S., avvocato, dal 1868 cancelliere della città di Zurigo. Cognata di Johann Ludwig ( -> 2). Il primo racconto di S., il testo edificante Un foglio sulla tomba di Vrony, fu pubblicato nel 1871 nel Bremer Kirchenblatt; nel 1877 apparve il primo dei complessivi 16 tomi delle Geschichten für Kinder und auch für Solche, welche die Kinder lieb haben, serie a cui appartengono anche i due volumi di Heidi (1880-81), uniche opere internazionalmente note di S. Gli scritti edificanti per adulti e alcune storie per bambini, tra cui Cornelli wird erzogen (1890) o Schloss Wildenstein (1892), rimasero a lungo popolari. I libri per ragazze come Sina (1884) o Was soll denn aus ihr werden? (1886), invece, dopo il 1900 non furono quasi più stampati. L'immagine della donna in questi testi venne per molto tempo criticata poiché ritenuta conservatrice; solo la ricerca più recente ha evidenziato una concezione più sfumata dei ruoli sessuali. Per lo più ambientati tra le montagne sviz. (Heidi così come Heimatlos del 1877 o Kurze Geschichten del 1882), i racconti di S. furono considerati romanzi patriottici e alpini. Avvicinatasi al neopietismo attraverso la madre, S. considerava la sua opera letteratura popolare cristiana; alcuni suoi racconti mostrano influenze riconducibili alla letteratura evangelica dell'Inghilterra vittoriana.

<b>Johanna Spyri</b><br>Con il figlio Bernhard Diethelm nel 1856; fotografia realizzata da un autore sconosciuto (Istituto svizzero media e ragazzi) © KEYSTONE.<BR/><BR/>
Con il figlio Bernhard Diethelm nel 1856; fotografia realizzata da un autore sconosciuto (Istituto svizzero media e ragazzi) © KEYSTONE.
(...)


Archivi
– Archivio J. Spyri presso Ist. sviz. Media e Ragazzi, Zurigo
Bibliografia
– R. Schindler, J. Spyri, 1997
– J. Villain, Der erschriebene Himmel, 1997
J. Spyri und ihr Werk, 2004 (con elenco delle op. e bibl.)

Autrice/Autore: Verena Rutschmann / mass