No 9

Kaiser, Georg

nascita 25.11.1878 Magdeburgo,morte 4.6.1945 Ascona, cittadino ted. Figlio di Friedrich, assicuratore, e di Antonia Anton. ∞ (1908) Margarethe Habenicht, discendente di una fam. benestante. Inizi˛ un apprendistato di libraio, che tuttavia non port˛ a termine. Autore di una settantina di drammi (fra cui Die BŘrger von Calais del 1914 e Gas del 1918), che ebbero molto successo negli anni 1920-30 ma che oggi solo raramente vengono proposti, fu uno dei drammaturghi dell'espressionismo maggiormente rappresentati. Dopo l'avvento al potere del nazionalsocialismo, le sue opere non vennero pi¨ portate in scena. Emigrato in Svizzera nel 1938 su invito del drammaturgo Cńsar von Arx, cambi˛ spesso luogo di residenza. L'attenzione verso K. e la sua ricca produzione (Die Spieldose, 1942) Ŕ rimasta circoscritta in Svizzera a pochi estimatori.


Opere
Werke, a cura di W. Huder, 6 voll., 1970-1972
Archivi
– Fondo presso Acc. di belle arti, Berlino
– Fondo presso ASL
Bibliografia
– A. Arnold (a cura di), Interpretationen zu G. Kaiser, 1980
– H. A. Pausch (a cura di), G. Kaiser, 1980
– R. Kieser, Erzwungene Symbiose, 1984
– P. Raabe, Die Autoren und BŘcher des literarischen Expressionismus, 19922, 251-257

Autrice/Autore: Franziska Meister / ddo