22/12/2009 | segnalazione | PDF | stampare

Rickenbach (SO)

Com. SO, distr. Olten; (1288: Richenbach). Situato sul cono di deiezione formato dall'omonimo affluente della Dünnern sulle pendici meridionali del Giura. Pop: 148 ab. nel 1739, 228 nel 1798, 264 nel 1829, 267 nel 1850, 383 nel 1900, 457 nel 1950, 885 nel 2000. Nella miniera di argilla bianca refrattaria ai piedi del Born vennero alla luce, nello strato oligocenico, frammenti di pietra focaia (eoliti); non è chiaro se si tratti di artefatti. Nella zona del Born sono emerse tracce insediative neolitiche, mentre sul Büntenrain sono state rinvenute una tomba della cultura di La Tène, una villa romana e tombe altomedievali con corredi. Scavi compiuti nel 1969-71 sulla collina rocciosa del Chilchhöfli portarono alla scoperta di una fortezza con resti di una torre, di vari edifici, di un muro di cinta e di molti piccoli reperti risalenti al periodo tra l'XI e l'inizio del XII sec. La fortezza fu sede della contea di Härkingen e centro di un complesso di possedimenti nel Gäu appartenenti alla contea. Nel 1288 i conti von Frohburg vendettero quattro Schupposen al convento di Sankt Urban. R. fece parte del baliaggio di Fridau, amministrato dai von Frohburg, e dal 1463 al 1798 di quello solettese di Bechburg (Niederes Amt), nella circoscrizione giudiziaria di Hägendorf. Già prima del 1405 sulla riva sinistra dell'Aar sorgeva un mulino bannale, molto redditizio, di proprietà del baliaggio di Fridau, demolito nel 1935 durante i lavori di correzione della Dünnern. R. ha sempre fatto capo alla parrocchia di Hägendorf; la cappella di S. Lorenzo (con ricchi arredi interni) venne costruita nel 1765. Gli statuti com. risalgono al 1754; il villaggio possiede una propria scuola dal 1785. L'apertura delle autostrade A1 e A2 comportò un incremento demografico. Nel 2005 l'industria e l'artigianato offrivano oltre la metà dei posti di lavoro nel com.


Bibliografia
– T. Schweizer, Urgeschichtliche Funde in Olten und Umgebung, 1937
– P. Hofer, Neunhundert Jahre Pfarrei Hägendorf-Rickenbach, 1963
– W. Meyer, «Die Burgstelle Rickenbach», in JbSolG, 45, 1972, 316-409

Autrice/Autore: Urs Wiesli / vfe