No 2

Haas, Alois Maria

nascita 23.2.1934 Zurigo, catt., di Zurigo. Figlio di Egon, maestro fornaio. Celibe. Ha frequentato la scuola abbaziale di Engelberg, poi ha studiato germanistica, romanistica, filosofia e storia, ottenendo il dottorato nel 1963. Conseguita l'abilitazione (1970), è diventato professore di letteratura ted. antica all'Univ. di Zurigo (1971-99). Ha presieduto la Soc. degli amici sviz. di Paracelso (1989-2000) e la Fondazione Hans Urs von Balthasar (1992-2006, in seguito pres. onorario) ed è membro onorario della Soc. Eckhart di Oxford. Noto studioso dei testi di mistica cristiana, ha ricevuto il dottorato h.c. in teol. dall'Univ. di Friburgo (1978) e ha ottenuto riconoscimenti dalla commissione letteraria del cant. (1979) e della città (1996) di Zurigo.


Opere
Nietzsche zwischen Dionysos und Christus, 2003
Mystik im Kontext, 2005
Bibliografia
– C. Brinker-von der Heyde, Niklaus Largier (a cura di), Homo medietas: Aufsätze zu Religiosität, Literatur und Denkformen des Menschen vom Mittelalter bis in die Neuzeit, 1999 (con elenco delle op.)

Autrice/Autore: Claudia Brinker-von der Heyde / vfe