Büchli, Arnold

nascita 27.5.1885 Lenzburg,morte 13.10.1970 Coira, rif., di Lenzburg. Figlio di Emil, tintore e commerciante, e di Marie Luise Urech. ∞ Bertha Anna Elise Emilie Baumhard, figlia di Wilhelm, di Berlino. Studiò teol. a Basilea, filologia classica e germanistica a Basilea, Monaco, Friburgo in Brisgovia e Zurigo. Docente di scuola secondaria a Zurzach (1912) e ad Aarburg (1921), dove fu anche rettore, nel 1942 si trasferì a Coira, dove si dedicò, fino alla morte per suicidio, alla raccolta di racconti popolari, che pubblicò anche con lo pseudonimo di Heiri Lachmereis. Scrisse poesie in stile arcaizzante, pubblicò raccolte di ballate e poesie (Jugendborn-Sammlung), riordinò la raccolta di saghe di Heinrich Herzog e compilò elenchi di racconti popolari, leggende, facezie e indovinelli. La sua opera principale - Mythologische Landeskunde von Graubünden - è frutto di un lavoro di ricerca sul campo. Nel 1964 l'Univ. di Berna gli conferì il dottorato h. c.


Archivi
– Fondo presso StAAG e ASGR
Bibliografia
Freundesgabe für Dr. h.c. A. Büchli zum 80. Geburtstag, 1965
– R. Schenda, H. Ten Doornkaat, Sagenerzähler und Sagensammler der Schweiz, 1988

Autrice/Autore: Ruedi Graf / ato