Heinrichswil

Ex comune SO, distretto Wasseramt, dal 1993 al 2012 formò con Winistorf il comune di Heinrichswil-Winistorf, integrato nel 2013 nel nuovo comune di Drei Höfe; (1317: Cristan von Heinrichswile). H. è situato lungo la strada Halten-Seeberg su un piccolo rilievo della morena di fondo. Fino al 1798 formava un com. doppio con Hersiwil e fino al 1854 era parte del cosiddetto com. delle tre corti di H.-Hersiwil-Winistorf. Pop: 117 ab. nel 1798, 89 nel 1800, 114 nel 1850, 71 nel 1900, 105 nel 1950, 190 nel 1990. Vestigia di epoca romana sono state rinvenute in località Aegerten. Nel ME il banno e la giurisdizione appartenevano a Berna e nel 1438 furono ceduti ai von Spiegelberg tramite permuta. Parte della signoria di Halten, nel 1466 H. e Winistorf passarono a Soletta (fino al 1665 solo la bassa giustizia), che li incorporò fino al 1798 nel proprio baliaggio di Kriegstetten. Le decime dei due villaggi furono riscosse soprattutto dal cant. Berna. Sul piano ecclesiastico H. dipese dapprima da Seeberg, dopo la Riforma fu servito dal parroco di Hüniken e dal 1577 fece parte della parrocchia di Kriegstetten. Gli ab. di fede rif. fanno capo alla parrocchia di Derendingen. Dal 1810 H. possiede una propria scuola. Nel 1931 fu tra i com. fondatori dell'approvvigionamento idrico regionale ad alta pressione del Wasseramt esterno. Alla fine del XX sec. si trasformò in insediamento residenziale per pendolari che lavorano nella regione di Soletta e dell'Alta Argovia.


Bibliografia
SolGesch., 1-3
– L. Jäggi, A. Ingold, Solothurnisches Wasseramt, 1966

Autrice/Autore: Othmar Noser / ato