No 1

Labadie, Jean de

nascita 13.2.1610 Bourg-en-Guyenne (Aquitania), morte 13.2.1674 Altona (oggi Amburgo), cittadino franc. Prete formatosi presso i gesuiti e avvicinatosi in seguito ai giansenisti, aderì al calvinismo nel 1650. Fu pastore a Montauban (Midi-Pyrénées) fino al 1657, poi a Orange (Provenza). A Ginevra dal 1659, fu un apprezzato predicatore e ottenne il diritto di cittadinanza. Pastore in questa città per sette anni, entrò in conflitto con diversi ministri di culto spec. perché professava idee millenariste e celebrava a casa sua, con piccoli gruppi di fedeli, delle assemblee la cui liturgia non sembrava conforme alle ordinanze ecclesiastiche. Dopo aver lasciato spontaneamente Ginevra nel 1666, si separò dalla Chiesa rif. nel 1669. In seguito e fino alla morte vagabondò con i suoi discepoli in Olanda e in Germania.


Bibliografia
– T. J. Saxby, The Quest for the New Jerusalem, J. de Labadie and the Labadists, 1610-1744, 1987

Autrice/Autore: Maria-Cristina Pitassi / gbp