24/07/2001 | segnalazione | PDF | stampare

Ammannsegg

Ex com. SO, dal 1993 parte del com. di Lohn-A.; (1261: Amalzeich). Insediamento sparso situato su un pendio a nord della strada cant. Soletta-Berna. Pop: 95 ab. nel 1798, 158 nel 1850, 180 nel 1900, 229 nel 1950, 550 nel 1990. Testimonianze del Neolitico in localitā Junkholz; ritrovamento di monete romane. I diritti langraviali dei conti von Kyburg, menz. nel 1261 e passati a Berna nel 1406, furono acquisiti nel 1516 dalla cittā di Soletta. In quanto parte della giurisdizione di Biberist, A. apparteneva al baliaggio di Kriegstetten; il capitolo di Sankt Ursen vi esercitava il banno e la giurisdizione; nel 1478 parte di questi diritti furono venduti alla cittā di Soletta. Da sempre, le comunitā catt. e rif. fanno capo a Biberist. Fino al 1950 A. fu un villaggio prevalentemente agricolo; i diritti di pascolo comune sul maggese vennero soppressi con la riforma agraria del 1785. In seguito, la struttura occupazionale č profondamente mutata: la quota degli attivi occupati nel terziario č passata dal 14% (1950) al 78% (1990) e A. č divenuto un com. residenziale dell'agglomerato urbano di Soletta, con un tasso di incremento demografico molto elevato (1950-60: 50%). Giā prima della fusione A. divideva con il com. di Lohn la scuola (dal 1812), la chiesa rif. (dal 1963) e la chiesa catt. (dal 1971). Nel 1980 l'edificio dei bagni di A., un tempo dimora signorile e sede estiva del balivo, č stato trasformato in casa per anziani.


Bibliografia
– O. Noser, Gemeinden in staatlichen Archivquellen, 1993

Autrice/Autore: Urs Zurschmiede / lss