07/07/2010 | segnalazione | PDF | stampare

Rohr (SO)

Com. SO, distr. Gösgen; (1217-22: Rôre). Villaggio situato ai piedi del versante meridionale del valico della Schafmatt. Pop: 133 ab. nel 1798, 195 nel 1850, 120 nel 1900, 117 nel 1950, 84 nel 1980, 111 nel 2000. Attorno al 1100 l'abbazia di Einsiedeln fece erigere sul passo, lungo l'antica via di pellegrinaggio che dall'Alsazia portava a Einsiedeln, una cappella viaria dedicata a S. Ulrico (attuale costruzione risalente al 1600 ca.). All'inizio del XXI sec. il valico della Schafmatt (793 m), utilizzato dal traffico commerciale regionale fino al XVII sec., aveva perso la sua importanza per quanto riguarda la politica dei trasporti. Sul piano ecclesiastico R. fa capo alla parrocchia di Stüsslingen. Tra il 1797 e il 1999 il com. ebbe una propria scuola. Nel 2002 è avvenuta la fusione tra com. politico e com. patriziale. A R., villaggio caratterizzato da piccole aziende agricole, si trova la sola casa con tetto in paglia conservatasi nel cant. Soletta. Nel 1925 fu fondata una cooperativa lattiera. La ricomposizione parcellare venne realizzata tra il 1962 e il 1985. Dal 1977 R. è collegato a Olten tramite una linea di autopostali.


Bibliografia
– J. Fischer, Sankt Ulrichs-Kapelle Rohr, [1950] (estr. da Unser Weg, fasc. 5/6)
Oltner Tagblatt, 31.12.1999

Autrice/Autore: Hans Brunner / cne