01/09/2015 | segnalazione | PDF | stampare | 

Pont-de-Thielle

Passaggio sul fiume Thielle risalente alla Preistoria, situato nel com. di Gals (BE); (1225-29: pons Thele, ted. Zihlbrücke). Nei pressi di P. sono stati rinvenuti resti di un ponte della cultura di La Tène e di due ponti di epoca romana. Dal ME nello stesso luogo è attestato un ponte posto lungo la strada che collegava l'Altopiano al Giura risp. Berna a Neuchâtel. A difesa di quest'ultimo, tra il 1270 e il 1300 sulla riva sinistra del fiume venne costruito un castello con fossato (1311, chastel de pont de Tele), che fu sede della castellania neocastellana di Thielle fino al 1807 e successivamente adibito a prigione fino al 1848; dal 1861 è proprietà privata. Il castello, ricostruito nel 1320-25 e dotato di annessi tardogotici e barocchi, con la realizzazione del canale della Thielle (1883) venne a trovarsi sulla riva destra e, nell'ambito degli accordi frontalieri con Neuchâtel (1895), fu attribuito al cant. Berna risp. al com. di Gals (Thielle-Wavre). Nel 1776-78 il ponte in legno venne sostituito da una costruzione in pietra (con i posti di dogana bernese e neocastellano, soppressi nel 1896). Nel 1884 il canale della Thielle era attraversato da un ponte in ferro con struttura a graticcio, poi rimpiazzato da un'opera in cemento precompresso (dal 1969).


Bibliografia
– AA. VV., Gals: Beiträge zur Gemeindegeschichte, 1985

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / mdi