05/09/2007 | segnalazione | PDF | stampare
No 10

Gautier, Lucien

nascita 17.8.1850 Ginevra,morte 2.2.1924 Cologny, rif., di Ginevra. Figlio di Emile ( -> 5). Fratello di Raoul ( -> 11). ∞ (1878) Berthe Hentsch, figlia di Charles, banchiere. Studente di teol. a Ginevra (1869-72), si interess˛ in particolare alla filologia semitica. Dopo essere stato a Tubinga (1873), si trasferý a Lipsia, dove conseguý il dottorato in filosofia con l'edizione e la traduzione di un testo di al-Ghazali (1878). L'incontro con le ricerche di Julius Wellhausen (teoria delle fonti del Pentateuco) e l'esegesi storico-critica dell'Antico Testamento influenzarono il resto della sua vita. Nel 1878 divenne professore di Antico Testamento alla facoltÓ di teol. della Chiesa libera del cant. Vaud. Nel 1897 rinunci˛ alla cattedra per ritirarsi a Ginevra, dove scrisse le sue princiali opere, Souvenirs de Terre Sainte (1898), Autour de la Mer Morte (1901) e soprattutto la monumentale Introduction Ó l'Ancien Testament (due volumi, 1909-14); per mezzo sec. quest'ultima fu per i rif. francofoni la chiave di lettura per l'esegesi ted. Fondatore dell'Ass. cristiana evangelica (1906), G. fu membro del comitato per il monumento della Riforma (inaugurato nel 1919) e dell'Agenzia intern. dei prigionieri di guerra (1914-18), e fece parte del CICR (1919-24).


Archivi
– Fondazione presso AEG
Bibliografia
Livre du Recteur, 3, 431

Autrice/Autore: Albert de Pury / ddo