No 12

Bridel, Philippe-Sirice

nascita 20.11.1757 Begnins,morte 20.5.1845 Montreux, rif., di Moudon. Figlio di Jean-Daniel-Rodolphe, pastore rif., e di Anne-Rachel Alibert. Fratello di Jean-Louis-Philippe ( -> 8) e di Samuel-Elisée ( -> 13). ∞ Louise-Françoise Secrétan, figlia di Jean-Abram, Consigliere e alfiere del quartiere di Pont a Losanna. Studiò teol. all'Acc. di Losanna e venne consacrato pastore nel 1781. Fu assistente del pastore della parrocchia di Prilly, poi pastore della Chiesa franc. di Basilea (1786-96), Châteaux-d'Œx (fino al 1805) e Montreux (fino alla morte); dal 1811 al 1814 fu decano della classe di Losanna-Vevey (da cui il nome "decano Bridel"). B. è noto soprattutto per il suo interesse per il folclore, le tradizioni popolari, la geografia regionale, le scienze naturali, la botanica (passione che condivise con il fratello Samuel-Elisée) e la demografia (in seguito al censimento del 1798). Fu autore di numerose opere letterarie, in prosa e in versi, raccolte in gran parte nelle Etrennes helvétiennes, un almanacco che pubblicò a partire dal 1783 e che rimaneggiò a più riprese fino alla pubblicazione del Conservateur suisse (13 volumi, 1813-31). B. trasse ispirazione dai grandi autori sviz. di lingua ted. del XVIII sec. (Salomon Gessner, Albrecht von Haller, Johann Jakob Bodmer, Johann Jakob Breitinger e spec. Johann Kaspar Lavater), che adattò o imitò, e pure da Jean-Jacques Rousseau (La Nouvelle Héloïse). I suoi tentativi di creare una poesia nazionale sviz. di espressione franc., in cui le Alpi costituiscono un tema dominante e dove l'amore per la Svizzera trascende l'identità cant., sono stati in generale giudicati severamente. La sua opera, assieme a quella di Gonzague de Reynold, segna tuttavia l'inizio della poesia romanda. Fu uno dei rari membri di origine romanda a fare parte della Soc. elvetica e fu uno dei fondatori della Soc. di storia della Svizzera franc. Tra le sue opere figura un Glossaire des patois de la Suisse romande (1866).


Archivi
– Fondo presso BCUL
Bibliografia
Recueil de généalogies vaudoises, 1, 1922, 651
– A.-F. Bregnard, C. Mueller Inventaire sommaire du fonds P.-S. Bridel, 1986
– Francillon, Littérature, 1, 239-241

Autrice/Autore: Michel Grandjean / far