20/01/2011 | segnalazione | PDF | stampare

Lüterswil

Ex com. SO, distr. Bucheggberg, dal 1995 parte del com. di L.-Gächliwil; (1276: zu Lüterswyl, secondo una copia del XVII sec.; 1369: ze Luterswile). L. è situato in una conca a ovest dello spartiacque di Aetigkofen, lungo le strade che portano nella valle della Limpach e a Biezwil. Pop: 169 ab. nel 1800, 267 nel 1850, 207 nel 1900, 247 nel 1950, 301 nel 1990. Nel 1391 passò a Soletta con la signoria di Buchegg. La maggior parte delle case rurali fu costruita nel XIX sec. Una massiccia costruzione a graticcio risalente al primo XIX sec. serviva una volta da bagno pubblico, frequentato anche da Jeremias Gotthelf. Il frantoio (il cosiddetto Grabenöle), probabilmente del XVI sec., è stato restaurato nel 1988. L. faceva capo alla parrocchia di Oberwil bei Büren, rifugio degli anabattisti bernesi durante l'ancien régime. La ricomposizione parcellare fu effettuata nel 1945 con Gächliwil e Aetigkofen.


Bibliografia
– F. Eggenschwiler, Die territoriale Entwicklung des Kantons Solothurn, 1916
– P. Lätt, Bucheggberg, 1994, 21 sg.

Autrice/Autore: Othmar Noser / sma