No 2

Eberle [Bolt], Hyppolit

morte 29.5.1525 Svitto (sul rogo in quanto anabattista), di Lachen. Fratello di Ulrich Bolt, riformatore in Prettigovia, pastore a Niederhasli e simpatizzante anabattista. Battelliere. Anabattisti resero visita a E. a Lachen e lo invitarono, durante le feste di Pasqua, a San Gallo, dove aderì al movimento. All'epoca era considerato un profondo conoscitore della Bibbia e un abile oratore. Si narra che "quasi tutta la città di San Gallo" ascoltò le sue prediche quotidiane nel periodo pasquale del 1525 e nella settimana successiva, e che "la gente comune" ripose in lui grandi speranze. Tornato a Lachen dopo un soggiorno a Zollikon, venne giustiziato.


Fonti
– H. Fast (a cura di), Quellen zur Geschichte der Täufer in der Schweiz, 2, 1973, 728
– L. von Muralt, W. Schmid (a cura di), Quellen zur Geschichte der Täufer in der Schweiz, 1, 19742, 407
Bibliografia
– C. Hege, C. Neff (a cura di), Mennonitisches Lexikon, 1, 1913, 244 sg.
Zwingliana, 1, 1897, 141-143

Autrice/Autore: Ulrich J. Gerber / ato