Comun grande

Nell'antico Stato Libero delle Tre Leghe, vale a dire fino alla fine del XVIII sec., il Comun grande era un distr. amministrativo privo di competenze e organi propri. La Lega Grigia ne aveva otto, la Lega Caddea 11 e la Lega delle Dieci Giurisdizioni sette. Si trattava unicamente di una suddivisione territoriale per la distribuzione delle entrate delle terre soggette in Valtellina e dello Stato (pensioni e altri proventi da contratti di arruolamento militare), e per determinare i contingenti da fornire all'esercito. Nelle spedizioni militari o nelle guerre, le truppe marciavano dietro le insegne del rispettivo Comun grande. In alcuni casi (ad esempio Davos e Coira) il territorio del Comun grande corrispondeva a quello del Comune giurisdizionale ed era quindi allo stesso tempo sia entità amministrativa che giudiziaria.


Bibliografia
– P. Liver, F. Pieth, Verfassung für den Kanton Graubünden, 1949, 19-23
– Pieth, Bündnergesch., 110
– R. C. Head, Early Modern Democracy in the Grisons, 1995, 100 sg.

Autrice/Autore: Martin Bundi / ato