14/05/2009 | segnalazione | PDF | stampare

Alta Argovia

Nell’edizione a stampa questo articolo è corredato da infografici. È possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

L'A. (in ted. Oberaargau) è una regione situata nell'angolo nordorientale del cant. Berna; geograficamente è compresa fra l'Altopiano inferiore e superiore, tra il Napf e il Giura; partendo da Burgorf l'A. supera l'Aar e raggiunge la catena meridionale del Giura con il Bipperamt; a ovest tocca il fiume Emme e a est i torrenti Rot e Murg. Politicamente comprende i distr. di Aarwangen e Wangen e, in parte, anche quelli di Burgdorf e Fraubrunnen.

La parte alta della vecchia Argovia, ossia la fascia che da Murgenthal, risalendo l'Aar, raggiunge il lago di Thun era denominata, nelle prime fonti del basso ME, dapprima "Argovia superiore" (861: in superiori pago Aragauginse; 891: in superiore Argowe) e soltanto nell'XI sec. "A." (1040: in comitatu Oberargeuue); questi termini potevano descrivere o la regione (in pago...), o la contea (infra comitatum...). In seguito il concetto assunse significati diversi: ai tempi del sistema comitale tardomedievale (XIII-XV sec.) la stessa regione - giurisdizione rurale di Murgeten - era parte del langraviato di Borgogna. Durante l'amministrazione territoriale bernese, l'A. non costituiva un'unità politica né giur. Nel XV sec. si tentò di estendere il "baliaggio [o contea] di Wangen", amministrato da Berna, a quelle che una volta erano le terre settentrionali del langraviato, vale a dire approssimativamente all'A. odierna; alla fine, però, il territorio venne diviso nei baliaggi di Wangen e Aarwangen, cui per motivi organizzativi fu aggiunto quello di Bipp. La regione fu allora denominata collettivamente "i tre baliaggi" (die drei Ämter); nel XVII e XVIII sec. questi ultimi ebbero diritti professionali o regolamenti artigiani comuni e una cancelleria rurale unica a Wangen an der Aare, ma non un diritto territoriale unitario.

Solo nel XVII sec. il termine A. ricompare nella terminologia ufficiale per designare un circ. militare di reclutamento comprendente i baliaggi di Wangen, Aarwangen, Bipp e Aarburg, come pure, occasionalmente, parti di quelli di Burgdorf, Landshut e Fraubrunnen. Dopo il 1815, quando il Giura fu annesso al cant. Berna, l'A. cominciò ad assumere una propria fisionomia all'interno del cant.; dal 1848, e fino all'introduzione del sistema proporzionale (1919), godette anche di una dimensione politica in quanto circoscrizione per le elezioni del Consiglio nazionale (con i distr. di Wangen, Aarwangen, Burgdorf e dal 1851 anche Fraubrunnen). Nell'amministrazione cant. si formarono, a cavallo del 1900, le prime unità amministrative (militari, forestali, catastali ecc.) dette "circondario dell'A.", in genere comprendenti i distr. di Wangen e Aarwangen. La riforma giudiziaria bernese dell'inizio del 1997 ha introdotto l'unità amministrativa e giudiziaria "regione Emmental-A.", ai cui tre circondari giudiziari e catastali appartengono il quarto (distr. Wangen e Aarwangen) e il quinto circondario (distr. Burgdorf e Fraubrunnen).

Benché il termine A. non indichi un'entità dai connotati unitari e dai confini storici e geografici ben precisi, il suo uso è corrente; soprattutto per la pop. che gravita attorno al centro regionale di Langenthal, esso è sinonimo di unità economica (industria dell'A.) e culturale, fra l'altro nell'ambito di iniziative come l'annuario di storia locale (Jahrbuch des Oberaargaus) nonché in campo associativo (soc. di tiro ecc.) e sociale (casa di cura dell'A.). Al di fuori del cant. Berna si pensa spesso erroneamente che l'A. faccia parte del cant. Argovia.


Fonti
FDS BE, II/10
Bibliografia
– B. Stettler, Studien zur Geschichte des obern Aareraums im Früh- und Hochmittelalter, 1964
– K. H. Flatt, Die Errichtung der bernischen Landeshoheit über den Oberaargau, 1969
– A.-M. Dubler, «Begriff und Umfang des Oberaargaus im Wandel der Zeit», in Jahrbuch des Oberaargaus, 2001

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / vfe