Bernardo d'Aosta (santo)

morte 15.6.1081/1086 Novara. Cit. anche con il nome di Bernardo da Mentone e di Bernard de Mont-Joux. Originario di una fam. dell'alta nobiltÓ, imparentata con la regina borgognona Ermengarda, fu arcidiacono del capitolo di Aosta. Verso il 1050 fece costruire gli ospizi del Gran San Bernardo e del Piccolo San Bernardo. Predic˛ attivamente ad Aosta e nella diocesi di Novara. A Pavia, nell'aprile del 1081, incontr˛ l'imperatore Enrico IV in guerra contro papa Gregorio VII, che B. sosteneva nella sua lotta. Iscritto nel 1123 nel catalogo dei santi, nel 1149 fu menz. per la prima volta come santo protettore della chiesa dell'ospizio. Nel 1681 venne cit. nel martirologio romano. Dal 1923 Ŕ il patrono delle Alpi e degli alpinisti.


Bibliografia
– A. Colombo (a cura di), źVita beati Bernardo╗, in Biblioteca della societÓ storica subalpina, 17, 1903, 291-312
HS, IV/1, 27-30

Autrice/Autore: Gilbert Coutaz / far