No 3

Maspoli, Sergio

nascita 20.1.1920 Zurigo, morte 13.4.1987 Morcote, catt., di Morcote. Figlio di Pietro, usciere com. a Lugano, e di Amelia Bazzurri. ∞ (1955) Sandra Massari, figlia di Nicola, di Morcote. Dopo le scuole a Lugano, frequentò la scuola magistrale di Locarno, senza terminare gli studi. Attivo dal 1940 al 1985 presso la Radiotelevisione della Svizzera it., scrisse e diresse 20 testi teatrali per la televisione e oltre 1500 radiocommedie. Accanto alla produzione teatrale (inedita), spec. per la trasmissione radiofonica Domenica popolare (dal 1945), M. fu anche autore di poesie in dialetto (La botega da nümm matt, 1965), di racconti bozzettistici in lingua (I Maliardi, 1969) e di una raccolta di prose dialettali (Bügada al soo, 1979). Il teatro di M., popolare per i contenuti e le forme espressive, propone un fondo di bonaria critica sociale. La lunga fedeltà radiotelevisiva ha fatto di M., l'autore più noto e prolifico nel campo del teatro dialettale ticinese, un punto di riferimento costante e duraturo per la produzione popolare scritta e orale nella Svizzera it.


Bibliografia
– M. Casoni, "La Domenica Popolare". Aspetti di un genere: il radioteatro di S. Maspoli, mem. lic. Friburgo, 2001 (con biogr. e bibl.)
DTS, 1196 sg.

Autrice/Autore: Matteo Casoni