No 1

Brentani, Luigi

nascita 2.1.1892 Lugano, morte 14.7.1962 Lugano, catt., di Lugano. Figlio di Giuseppe e di Anna Baggenstoss. ∞ Anna Bernasconi. Studiò a Friburgo, dove conseguì la licenza in diritto (1912). Esercitò brevemente l'avvocatura e si dedicò alla scuola e alle ricerche storiche. Tra le altre cariche fu ispettore delle scuole professionali cant. (1912-57), pres. della commissione cant. di vigilanza sugli apprendisti (1915-61), membro della commissione cant. degli studi (1933-61), membro e pres. dell'Opera delle fonti per la storia del cant. Ticino (1955-62). Curò edizioni di fonti antiche provenienti da archivi ticinesi, di Como e di Milano e pubblicò importanti collezioni documentarie.


Opere
Miscellanea storica ticinese, 1926
L'antica chiesa matrice di S. Pietro in Bellinzona, 2 voll., 1928-1934
Codice diplomatico ticinese, 5 voll., 1929-1956
Antichi maestri d'arte e di scuola delle terre ticinesi, 7 voll., 1937-1963
Archivi
– Fondo presso ASTI
Bibliografia
– C. Caldelari, «Bibliografia delle opere di L. Brentani», in Fogli, 6, 1986, 3-13

Autrice/Autore: Carlo Agliati