No 1

Prezzolini, Giuseppe

nascita 27.1.1882 Perugia, morte 14.7.1982 Lugano, cittadino it., dal 1940 cittadino statunitense. P. ebbe un incontro fondamentale con Giovanni Papini, con cui diede vita alla rivista fiorentina La Voce (1908), che si occupò anche di problemi culturali del cant. Ticino, in particolare con un numero speciale (18.12.1913); in questo numero intervenne anche Francesco Chiesa, con l'importante testo "L'anima del cant. Ticino". Nel febbraio del 1968 P. si stabilì a Lugano entrando in contatto con alcuni scrittori (Piero Bianconi, Mario Agliati, Adriano Soldini) e collaborando a periodici e quotidiani, in particolare con la rubrica "La bruschetta" su Gazzetta Ticinese (i suoi articoli saranno raccolti in Bruschette ticinesi, 1979). Il governo cant. acquistò il 21.2.1978 il prezioso archivio di P., attualmente depositato alla biblioteca cant. di Lugano. Da allora sono apparsi fondamentali studi ed epistolari, fra gli altri con Benedetto Croce, con Giuseppe Lombardo-Radice e con Mario Missiroli.


Archivi
– Archivio Prezzolini presso BCLu
Bibliografia
– M. Agliati, «G. Prezzolini e il cantone Ticino», in Militanti dell'ideale, a cura di I. Picco, 1991, 73-93

Autrice/Autore: Pierre Codiroli