No 2

Balestra, Serafino

nascita 6.10.1831 Bioggio, morte 26.10.1886 Buenos Aires (Argentina), catt., di Gerra (Gambarogno). Figlio di Giovanni Paolo, sarto. Studiò al collegio dei padri somaschi a Lugano e presso il seminario teol. di Como; nel 1856 fu ordinato sacerdote. Insegnò al seminario e al liceo diocesano di Como e divenne canonico della cattedrale comense. Dal 1871 membro della commissione archeologica per la provincia di Como, fece parte della redazione della Rivista Archeologica. Nel 1863 si occupò del restauro della basilica di S. Abbondio (Como). Si distinse inoltre nel campo dell'educazione dei sordomuti, di cui iniziò ad occuparsi a Como nel 1865; a questo scopo intraprese nuovi studi e molti viaggi in Italia e all'estero. Operò in Francia dal 1874 al 1880; per i suoi meriti, nel 1882 gli venne conferita la Legion d'onore della Repubblica franc.; in questo periodo soggiornò pure frequentemente in Inghilterra. Nel 1885 venne chiamato a dirigere un ist. per sordomuti a Buenos Aires.


Archivi
– Fondo Balestra presso ASTI
Bibliografia
Boll. parrocchiale di Gerra Gambarogno, agosto-settembre 1953 (n. speciale)
Periodico della Società storica comense, 53, 1988-1989, 5-35

Autrice/Autore: Daniela Pauli Falconi