Le voci con infografiche
03/2017
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z 

Aa

<b>Aa</b><br>Fonti: indicazioni di Ueli Müller; <I>"Wildkarte" des Kantons Zürich</I>, f. XXIII, Uster; AA. VV., <I>Baumwollgarn als Schicksalsfaden</I>, 1999<SUP>2</SUP>, 50   © 2000 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Abaco

<b>Abaco</b><br>Esempi di calcoli sull'abaco  © 2010 DSS e Marc Siegenthale Berna.<BR/>

Affitto

<b>Affitto</b><br>Fonti: H. Brugger,  <I>Die schweizerische Landwirtschaft 1850–1914</I> , 1978, 50; H. Brugger,  <I>Die schweizerische Landwirtschaft 1914–1980</I> , 1985, 77; landwirtschaftliche Betriebszählung  © 2004 HLS und Gerhard Zbinden, Bern.<BR/><b>Affitto</b><br>Fonte: Censimento delle aziende agricole   © 2004 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><BR/>

Agricoltura

<b>Agricoltura</b><br>Evoluzione delle aziende agricole e delle superfici coltivabili negli anni 1905-2000 (Fonti: H. Ritzmann-Blickenstorfer [a cura di], Historische Statistik der Schweiz, 1996; Ufficio federale di statistica) © 2007 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>

Alemanni

<b>Alemanni</b><br>Fonte: <I>Geschichte des Kantons Zürich</I>, 1, 1995, 137  © 2001 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Alpi

<b>Alpi</b><br>Fonte: <I>Atlante mondiale svizzero</I>, 1994 (con la gentile autorizzazione del Prof. Ernst Spiess)  © 1995 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Alpi</b><br>Fonte: D. Wachter, <I>Schweiz, eine moderne Geographie</I>, 1995, 43  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Alpi</b><br>Fonti: indicazioni di François Wiblé, Office des recherches archéologiques, Martigny;   H. Ammann, K. Schib (a cura di),  <I>Atlante storico della Svizzera</I> ,   1958 <SUP>2</SUP> , 7  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Alpi</b><br>Gli spostamenti stagionali dei contadini di montagna  © 1998 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/><b>Alpi</b><br>Fonte: indicazioni di Fritz Glauser, StALU  © 1995 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Alpi</b><br>Fonte: indicazioni di Fritz Glauser, StALU  © 1995 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Alta Argovia

<b>Alta Argovia</b><br>Fonte: cartina di Anne-Marie Dubler e Andreas Brodbeck, in <I>Jahrbuch des Oberaargaus</I>, 42, 1999, 75-77  © 2000 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Alte Landschaft (SG)

<b>Alte Landschaft (SG)</b><br>Fonte: W. Vogler (a cura di), <I>Der Grenzatlas der Alten Landschaft der Fürstabtei St. Gallen von ca. 1730</I>, 1993, 14  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Altopiano

<b>Altopiano</b><br>Fonte: <I>Atlante scolastico svizzero</I>, 1962, 16  © 1996 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Amministrazione federale

<b>Amministrazione federale</b><br>Fonte:  <I>Annuario della Confederazione svizzera,</I> 1850  © 2001 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/>Nel 1850 i sette dipartimenti contavano ancora un numero ridotto di funzionari. L'esercito, le dogane e le poste erano quelli maggiormente dotati di personale, in conformità con gli obiettivi della Costituzione del 1848.<BR/><b>Amministrazione federale</b><br>Fonte: Cancelleria della Confederazione svizzera  © 2001 DSS e DDC Information Design, Montreux<BR/>Nel 2001 i Dipartimenti sono ancora sette, come nel 1848, anno della loro istituzione. Nel corso degli anni, si sono invece moltiplicati gli uffici federali e altre unità analoghe.<BR/>

Anciennes Terres

<b>Anciennes Terres</b><br>Fonti: indicazioni di Ernst Tremp; P. Boschung, "Die Alte Landschaft Freiburg", in <I>Beiträge zur Heimatkunde des Sensebezirks</I>, 52, 1982-83, 262  © 1994 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Appenzello (Esterno)

<b>Appenzello (Esterno)</b><br>Carta oro-idrografica con le principali località  © 2017 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Appenzello (Esterno)</b><br>Fonti: indicazioni di Peter Witschi; Staatsarchiv Appenzell Ausserrhoden;  <I>Appenzeller Geschichte</I> , volume 2, 1972  © 1998 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/>

Appenzello (Interno)

<b>Appenzello (Interno)</b><br>Carta oro-idrografica con le principali località  ©  2017 DDS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Appenzello (Interno)</b><br>Fonti: indicazioni di Achilles Weishaupt e Christian Sonderegger   © 1999 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/>

Appenzello (cantone)

<b>Appenzello (cantone)</b><br>Fonte: <I>Appenzeller Geschichte</I>, 3, 1993, 69  © 1997 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Appenzello (comune)

<b>Appenzello (comune)</b><br>Fonti: indicazioni di Achilles Weishaupt; <I>Inventario svizzero di architettura 1850-1920</I>, volume 1, 1984, 358; I. Bischofberger, <I>Entstehung und Entwicklung der Feuerschaugemeinde Appenzell</I>, 1991, 22 sg. © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Archeologia

<b>Archeologia</b><br>Fonte: P. Ducrey, <I>La politique archéologique suisse hors des frontières nationales ou les limites de l'initiative individuelle</I>, 1998  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Argovia bernese

<b>Argovia bernese</b><br>Fonti: H. Ammann, K. Schib (a cura di),  <I>Atlante storico della Svizzera</I> , 1958 <SUP>2</SUP> , 51; C. Seiler, A. Steigmeier, <I>Geschichte des Aargaus</I>, 1991, 38  © 1997 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Argovia

<b>Argovia</b><br>Carta oro-idrografica con le principali località © 2017 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Argovia</b><br>Fonte: M. Hartmann, <I>Die Römer im Aargau</I>, 1985, 33  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Argovia</b><br>Fonti: H. Ammann, K. Schib (a cura di),  <I>Atlante storico della Svizzera</I> , 1958 <SUP>2</SUP> , 54; C. Seiler, A. Steigmeier, <I>Geschichte des Aargaus</I>, 1991  © 1998 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Assemblea federale

<b>Assemblea federale</b><br>Forza relativa dei partiti nelle elezioni al Consiglio nazionale dal 1919 al 2015  (Fonte: Ufficio federale di statistica) © 2017 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>UDC: Unione democratica di centro; PS: Partito socialista; PRD: Partito radicale democratico; PPD: Partito popolare democratico; PES: Partito ecologista svizzero (Verdi); VL: Verdi liberali; PBD: Partito borghese democratico; PL: Partito liberale; PC: Partito comunista; PdL: Partito del lavoro; DS: Democratici svizzeri; AdI: Anello degli Indipendenti.<BR/><b>Assemblea federale</b><br>Ripartizione dei seggi tra i partiti in seno al Consiglio nazionale e al Consiglio degli Stati nel 1919, 1939, 1959, 1979, 1999 e 2015  (Fonte: Ufficio federale di statistica) © 2017 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>PS: Partito socialista; PRD: Partito radicale democratico; PDC: Partito popolare democratico; UDC: Unione democratica di centro.<BR/>

Assicurazione contro l'invalidità (AI)

<b>Assicurazione contro l'invalidità (AI)</b><br>Fonti: Ufficio federale delle assicurazioni sociali; Ufficio federale di statistica  © 2006 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/>

Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)

<b>Assicurazione vecchiaia e superstiti (AVS)</b><br>Fonte: Statistiche delle assicurazioni sociali svizzere, Ufficio federale delle assicurazioni sociali   © 2001 DSS e DDC Information Design Montreux.<BR/>

Assicurazioni

<b>Assicurazioni</b><br>Fonti: H.-J. Gilomen,"La prise de décision en matière d'emprunts dans les villes suisses au 15e siècle", in  <I>Urban Public Debts,</I> a cura di M. Boone et al., 2003, 127-148; O. Landolt,  <I>Der Finanzhaushalt der Stadt Schaffhausen im Spätmittelalter,</I> 2004, 404-431  © 2012 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>Nel tardo Medioevo gli investitori avevano la possibilità di immettere del capitale nelle rendite cittadine. I contratti di vitalizio, che a tassi elevati (8-12%) prevedevano il versamento di una rendita a vita, erano di natura speculativa per entrambe le parti. Reperire fondi in tal modo per coprire il loro fabbisogno finanziario a breve termine per le città comportava molti rischi. Per questo motivo ad esempio Basilea cercò nel corso del XV secolo di abbassare la parte dei vitalizi nei prestiti. Se dopo la stipulazione del contratto di rendita l’acquirente viveva più di 20 anni, per la città le rendite vitalizie erano un affare in perdita. A Sciaffusa, città fortemente indebitata, sono documentati diversi casi di rendite con durata di oltre 50 anni. <BR/><BR/>

Astensionismo

<b>Astensionismo</b><br>Fonti: <I>Historische Statistik der Schweiz</I>, a cura di H. Ritzmann-Blickenstorfer, 1996, 1050-1117; Ufficio federale di statistica © 2017 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>

Augusta Raurica

<b>Augusta Raurica</b><br>Fonte: Museo romano, Augst  ©  2000 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Austria anteriore

<b>Austria anteriore</b><br>Fonte: <I>Vorderösterreich - nur die Schwanzfeder des Kaiseradlers?</I>, 1999, 384  © 1999 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Austria

<b>Austria</b><br>Fonti:   H. Ammann, K. Schib (a cura di),   <I>Atlante storico della Svizzera,</I>  1958  <SUP>2</SUP>  , 29 sg., 33;   F.W. Putzger, <I>Atlas historique: histoire universelle et histoire suisse</I>, 1975<SUP>9</SUP>, 18-107  © 2000 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/><b>Austria</b><br>Fonti: H. Ritzmann-Blickenstorfer (a cura di), <I>Historische Statistik der Schweiz</I>, 1996, 698, 706; Amministrazione federale delle dogane  © 2017 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/><BR/>

Automobile

<b>Automobile</b><br>Fonti: H. Ritzmann-Blickenstorfer (a cura di),  <I>Historische Statistik der Schweiz</I> , 1996;  <I>Annuario statistico della Svizzera</I> ; Ufficio federale di statistica  ©  1998 DSS e DDC Information Design, Montreux.<BR/>

Aventicum

<b>Aventicum</b><br>Fonti: Archeodunum SA e Fondazione Pro Aventico  ©  1999 DSS e cartografia Kohli, Berna.<BR/>

Avvicendamento delle colture

<b>Avvicendamento delle colture</b><br>Fonti: indicazioni di Anne-Marie Dubler, Albert Schnyder Burghartz e Alfred Zangger  © 2013 DSS e Marc Siegenthaler, Berna.<BR/>

42 immagini

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z