Tutti gli articoli:
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
(prime lettere della voce cercata)
 
   

12/2014

Passi importanti verso il Nuovo DSS

Il DSS ha raggiunto il primo obiettivo previsto dagli statuti della fondazione. Marco Jorio, caporedattore del DSS, ha diretto il progetto dagli esordi fino al suo completamento. A Natale 2014 andrà in pensione con la riconoscenza di tutti per il lavoro compiuto.

Il DSS ha già avviato i lavori preparatori per la realizzazione del secondo obiettivo. Diventerà un dizionario scientifico online sulla storia svizzera, multimediale, connesso a una rete nazionale e internazionale di sistemi d'informazione, destinato sia al largo pubblico che alla comunità scientifica. Questo Nuovo DSS, che manterrà la sua natura plurilingue, sarà lanciato ufficialmente nel gennaio 2017.

In quel momento, con il sostegno della Confederazione, il DSS diventerà un'impresa posta sotto la responsabilità dell'Accademia svizzera di scienze morali e sociali (ASSMS). Il Consiglio di fondazione avrà così terminato il suo mandato.

Per la fase di transizione del periodo 2015-16 il Consiglio di fondazione ha già adottato le necessarie misure organizzative:

- Beat Immenhauser, vicesegretario generale dell'ASSMS e membro del Consiglio di fondazione del DSS, assume la funzione di amministratore delegato del Consiglio di fondazione.

- Christian Sonderegger, attualmente capoprogetto del Nuovo DSS, assume la funzione di direttore operativo del DSS con le responsabilità che gli competono.

Martine Brunschwig Graf,
presidente del Consiglio di fondazione DSS

Share on Facebook Share on Twitter Share on Google Share by email